Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Iraq: alcune immagini riportate dall’emittente televisiva statunitense Fox News mostrano i jihadisti dell’Isis devastare diversi luoghi di culto cristiani nella provincia di Ninive.

Nigeria: l’esercito ha allontanato i miliziani di Boko Haram dalla città di Bama, nel nordest del Paese.

Israele: fino alle 22 ora locale (21 ora italiana) saranno aperti in tutto il Paese i seggi per le elezioni politiche.

Pakistan: eseguite 10 condanne a morte in un giorno. Nel Paese dallo scorso dicembre, quando è stata sospesa la moratoria sulla pena di morte, sono state eseguite 37 condanne a morte.

Iran: il ministro degli esteri Mohammad Javad Zarif ha incontrato a Losanna, in Svizzera, il segretario di Stato statunitense John Kerry per discutere sul nucleare.

Brasile: João Vaccari Neto, tesoriere del Partito dei lavoratori (Pt), il partito della presidente Dilma Rousseff, è stato indagato per corruzione e riciclaggio di denaro sporco nell’ambito dell’inchiesta legata alle tangenti in cui è coinvolta la compagnia petrolifera Petrobras.

Libia: 4 infermieri filippini sono stati rapiti nella città di Sirte, controllata dall’Isis. 

Yemen: l’ex premier Khaled Bahah e tutti i ministri del suo governo sono stati liberati dagli arresti domiciliari dai ribelli houthi.

Vanuatu: l’Onu ha rivisto al ribasso le stime dei morti causati dal passaggio del ciclone Pam sull’arcipelago. Le vittime sarebbero state 11, e non 24 come annunciato ieri.

Myanmar: 3 persone sono state accusate di offese alla religione dopo che avevano usato un’immagine di Budda per sponsorizzare una serata nel loro locale.

The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E