Me

La protesta degli studenti in Myanmar

La polizia ha represso con la violenza una manifestazione di studenti contro l'aumento delle tasse universitarie. Le immagini

Immagine di copertina

La polizia del Myanmar ha represso con la violenza una manifestazione di circa 200 studenti in protesta per l’aumento delle tasse universitarie. Molti dei dimostranti sono stati colpiti con i manganelli, altri sono stati arrestati.

I manifestanti avevano dato luogo a una lunga marcia, iniziata circa un mese fa nella città di Mandalay, nel centro del Paese, raggiungendo la cittadina di Letpadan, dove sono stati fermati dalla polizia.