Me

L’isola

Un photoreportage racconta le storie degli uomini del Bangladesh che lavorano di notte nelle pompe di benzina di Roma

Immagine di copertina

L’Isola nasce dalla necessità di raccontare i volti, le storie, le vite dei tanti ragazzi del Bangladesh che passano le notti ai distributori di Roma facendo benzina agli automobilisti in cambio di denaro.

Seduti, illuminati solamente dalle luci al neon della stazione di servizio, i loro volti emergono dal buio che li circonda quasi come naufraghi su un’isola sperduta in attesa di una barca che li possa salvare.

Uomini arrivati in Italia con la speranza di lasciare alle spalle la povertà e i problemi del loro Paese. Il progetto, realizzato tra il 2012 e il 2013 attraverso il ritratto in medio formato, racconta questa realtà che scivola ai bordi delle strade.