Me

La legge contro la maternità surrogata

In Thailandia non sarà più consentita la maternità surrogata per gli stranieri o per scopi commerciali

Immagine di copertina

Il parlamento thailandese ha approvato una legge che vieta agli stranieri di pagare donne per “affittare” il loro utero.

La maternità surrogata aveva dato vita a una sorta di “turismo della fertilità” nel Paese e con la nuova legislazione i parlamentari hanno voluto porre fine alla concezione della Thailandia come “utero del mondo”, secondo quanto dichiarato dal membro dell’assemblea legislativa nazionale Wanlop Tangkananurak all’agenzia Associated Press.

La pratica sarà invece consentita alle coppie thailandesi che dimostrano l’impossibilità di procreare e alle coppie in cui almeno uno dei due partner è cittadino thailandese, purché siano sposate da almeno tre anni. Le coppie omosessuali sono escluse.

La donna che presta il servizio dovrà avere più di 25 anni e dovrà essere parente di uno dei genitori. Inoltre, non potrà essere retribuita. Chiunque assuma una madre surrogata al di fuori della legge dovrà affrontare una pena massima di 10 anni in carcere.

Il business della maternità surrogata thailandese acquisì risalto mediatico nel mese di agosto 2014, quando una mamma surrogata thailandese, Pattaramon Chanbua, affermò che una coppia australiana aveva abbandonato un bambino nato con la sindrome di Down, portando a casa soltanto la sorella gemella nata sana.

Il bambino rimase con la madre surrogata e in seguito gli fu concessa la cittadinanza australiana, così da poter avere accesso alle cure mediche.

Un altro caso che fece scalpore fu quello di Mitsutoki Shigeta, un uomo giapponese indagato dall’Interpol dopo aver contribuito a far nascere 16 bambini da madri surrogate thailandesi e aver espresso il desiderio di avere ancora altri figli.

Il secondo mercato più grande per la maternità surrogata internazionale in Asia è l’India, dove l’industria ha un valore di circa 350 milioni di euro all’anno, e le donne si sentono spesso maltrattate, come ha riportato Al Jazeera.