Me
Fuga di San Valentino: cosa mettere in valigia?
Condividi su:

Fuga di San Valentino: cosa mettere in valigia?

02 Feb. 2018

Additata da molti come una festa commerciale figlia del consumismo, altrettanto amata da altri, San Valentino continua ad essere una delle ricorrenze più celebrate dagli innamorati, e chi può la festeggia lontano da casa e dalla quotidianità, concedendosi una fuga d’amore. Le mete più quotate sono quelle con una naturale vocazione romantica. Città d’arte come Verona e Venezia sono destinazioni classiche per chi sceglie l’Italia, a cui si aggiungono il fascino indiscusso di Napoli e Ischia al Sud. Guardando alle capitali europee, le più poetiche sono Parigi e Praga. Per chi invece adora le atmosfere raccolte sono un must località come Stresa e Bellagio, sul Lago Maggiore la prima e su quello di Como la seconda, e per gli esterofili Bruges, alle porte di Bruxelles. Una volta scelta la meta non resta che fare la valigia, ma cosa portare con sé vista la ricorrenza?

Abbigliamento

Per evitare di appesantire inutilmente la valigia, soprattutto se si viaggia in aereo, è meglio scegliere capi versatili. Una giaccia che possa essere indossata sia di giorno che di sera, un vestito che si trasformi da semplice a chic con l’aggiunta di qualche accessorio, un pullover che abbinato ad una camicia assuma subito un allure meno sportiva: tutte scelte che faranno risparmiare spazio e peso. Tuttavia per San Valentino essere più eleganti è d’obbligo: se c’è posto in valigia si può portare un abito ad hoc, altrimenti una camicia semitrasparente o una maglia impreziosita da qualche dettaglio in pizzo renderanno glamour anche un paio di jeans.

Scarpe

Nessun elemento quanto un paio di scarpe può fare la differenza, dando una marcia in più all’outfit ma anche rendendo potenzialmente odiosa una giornata fuori casa. Commettere un errore nella scelta delle scarpe rischia infatti di compromettere il piacere dell’intera vacanza, rendendo difficoltosi gli spostamenti a piedi. Per questo motivo è necessario puntare su calzature comode, come ad esempio le note scarpe Geox, che hanno tutte le caratteristiche per affrontare lunghe camminate in città. Via libera anche al secondo paio di scarpe da mettere in valigia: avere un’alternativa può rivelarsi strategico, e prediligere una calzatura più elegante si rivelerà un’idea perfetta per la sera.

Accessori e beauty

Leggeri e poco ingombranti sono i veri alleati di una fuga romantica per San Valentino, gli accessori consentono di trasformare un outfit in poche mosse. Ma quali portare con sé? Una clutch o una pochette daranno un tocco elegante a tutto il look, meglio ancora se sono arricchite da qualche dettaglio importante, come una chiusura gioiello. Un paio di orecchini o una collana aggiungeranno ricercatezza ad un outfit monocromatico. Una sciarpa o uno scialle ripareranno dal freddo durante il giorno e torneranno utili come coprispalle a cena. Da non dimenticare un bel paio di occhiali da sole: con la stanchezza del viaggio e le ore piccole serviranno a coprire le occhiaie. Ad aiutare anche correttore e make up, il beauty case non è certo trascurabile. Per chi non vuole separarsi dai propri cosmetici del cuore proprio durante il weekend di San Valentino la soluzione è il formato pocket: bustine monodose, doypack e creme formato tascabile sono perfetti per una breve fuga.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus