Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Francia: i leader di tutto il mondo hanno partecipato alla grande marcia repubblicana in difesa della libertà di parola per rendere omaggio alle vittime degli attacchi di Parigi (qui il riepilogo completo)

Almeno 3,7 milioni di persone sono scese in piazza in tutta la Francia, in quella che secondo alcuni è stata la più grande manifestazione pubblica mai avvenuta nel Paese. Nella sola Parigi hanno sfilato quasi due milioni di manifestanti. (Reuters)

Hong Kong: un gruppo di uomini armati ha lanciato alcune molotov contro l’abitazione dell’editore e sostenitore del movimento pro-democrazia Occupy Central Jimmy Lai. Poco dopo è stato attaccata la sede della sua società editrice, Next Media. (Reuters)

Pakistan: sono riprese le lezioni nelle scuole di tutto il Paese, sospese dall’attacco dello scorso dicembre con cui un gruppo armato di Taliban ha ucciso 141 persone, di cui almeno 132 bambini, in una scuola a Peshawar. (Reuters)

Sri Lanka: il nuovo governo accusa l’ex presidente Mahinda Rajapaksa di aver tentato di organizzare un colpo di stato militare per rimanere al potere dopo le elezioni presidenziali. (The Hindu)

Libano: un attentato suicida nella città di Tripoli ha ucciso almeno sette persone. Il fronte Al-Nusra, braccio siriano di al-Qaeda, ha rivendicato l’attacco. (Bbc)

Croazia: il candidato dell’opposizione croata (Unione Democratica Croata) e dirigente della NATO Kolinda Grabar-Kitarović ha vinto le elezioni presidenziali nel ballottaggio contro l’attuale presidente in carica Ivo Josipovic. È il primo presidente donna nella storia del Paese. (Bbc

Grecia: a due settimane dalle elezioni, i sondaggi rivelano che il partito d’opposizione di sinistra Syriza sarebbe in vantaggio. (Wall Street Journal)

Germania: la redazione dell’Hamburger Morgenpost, un quotidiano di Amburgo che come molti altri giornali tedeschi aveva pubblicato le vignette di Charlie Hebdo dopo l’attentato di Parigi, ha subito un attacco che ha dato vita a un incendio doloso. (Guardian)

Indonesia: le squadre di ricerca indonesiane ritengono di aver trovato la fusoliera dell’aereo di linea AirAsia che si è schiantato nel mare di Giava due settimane fa con 162 persone a bordo. (Reuters)

Haiti: i manifestanti si sono scontrati con la polizia durante una marcia di protesta per chiedere le dimissioni del presidente Michel Martelly che sta ritardando la convocazione delle elezioni. Ne avevamo parlato qui. (Bbc

Ucraina: il vertice sull’Ucraina Orientale potrebbe saltare a causa dell’aumento delle violenze nella regione. Il cancelliere tedesco Angela Merkel non è pronto per l’incontro con i leader francesi, russi e ucraini a meno che la Russia dimostri il suo impegno per una tregua. (Guardian)

Nigeria: almeno sei persone sono state uccise dopo che due bambine kamikaze sono state riempite di materiale esplosivo causando un incidente in un mercato nel nord-est della Nigeria. È il secondo attacco che coinvolge giovani ragazze con cinture esplosive. (Al Jazeera)

India: oggi la Corte suprema prenderà in esame la richiesta dei legali del fuciliere di marina Massimiliano Latorre che riguarda la proroga della permanenza in Italia del marò convalescente.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E

(A cura di Laura Lisanti e Caterina Michelotti)