Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Germania: in molte città tedesche le autorità locali hanno spento le luci di monumenti e chiese, lasciando al buio le manifestazioni del movimento anti-Islam Pegida. Circa 10mila manifestanti, molto meno del previsto, si sono riuniti a Dresda, la città simbolo del movimento contro l’islamizzazione dell’occidente. (Telegraph)

Stati Uniti: il sindaco di New York Bill de Blasio, a due settimane dall’uccisione di due agenti del NYPD, ha elogiato il lavoro dei poliziotti, comunicando che il 2014 è stato l’anno con il numero più basso di omicidi dal 1993. In un anno, i crimini in città sono scesi del 4,6 per cento. (Daily News)

Tunisia: Habib Hassid, ex ministro dell’Interno, è stato nominato premier a seguito di un accordo tra la maggior parte dei partiti politici nel parlamento. (Reuters)

Turchia: il Paese è pronto a concludere entro la fine del mese un accordo per addestrare ed equipaggiare i ribelli siriani moderati che entreranno a far parte delle forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti contro l’Isis. (New York Times)

– Stati Uniti: un tribunale di Miami ha autorizzato la celebrazione di matrimoni tra persone dello stesso sesso in Florida, eliminando un divieto in vigore dal 2008. (Reuters)

Russia: Russia: con un gesto simbolico, l’oppositore politico Aleksej Navalnij ha deciso di tagliare il braccialetto elettronico che monitorava i suoi spostamenti durante gli arresti domiciliari. Navalnij era stato arrestato la scorsa settimana. (Washington Post)

Gambia: due uomini sono stati accusati negli Stati Uniti di aver tentato di rovesciare il presidente del Gambia, Yahya Jammeh. (Bbc)

Francia: il governo riferisce che le truppe francesi a sud della Libia sono pronte a colpire gli estremisti che attraversano la frontiera. Il presidente del parlamento libico riconosciuto a livello internazionale ha negato qualsiasi intervento militare occidentale nel Paese. (New York Times)

Stati Uniti: due poliziotti di New York sono stati feriti con colpi di arma da fuoco nella notte di lunedì nel Bronx. Nessuno dei due è grave. (New York Times)

– Messico: 5mila persone scomparse nel 2014.

Stati Uniti: si è dimesso l’ispettore generale della Cia David Buckley, che aveva preso parte alle indagini sulla gestione dei centri di detenzione e le tecniche di interrogatorio della Cia. (Reuters)

India: per la prima volta nel Paese, una donna transgender è stata eletta sindaco nello stato di Chhattisgarh. (Guardian)

Spagna: tutti i grandi partiti politici spagnoli hanno commesso reati fiscali e falso in bilancio negli ultimi anni. Lo afferma il procuratore fiscale della Corte dei Conti spagnola. (Ansa)

Libano: sono entrate in vigore le nuove limitazioni all’ingresso di cittadini siriani decise dal governo di Beirut per fermare il flusso di profughi in fuga dalla guerra civile.  (Ansa)

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E

(A cura di Laura Lisanti e Caterina Michelotti)