Me

Se Manhattan scomparisse

Oltre 1,5 milioni di bambini siriani sono fuggiti dalle proprie case. È l'equivalente dell'intera popolazione di Manhattan

Immagine di copertina

Provate a immaginare le strade di Manhattan deserte. Nessuno che viaggia nella metro, nessuno a fare jogging a Central Park, nessuno dietro le vetrate dei grattacieli.

Se tutti gli abitanti di Manhattan scomparissero, sarebbe impossibile non accorgersene. Dal 2011, oltre un milione e mezzo di bambini siriani sono stati costretti a fuggire dalle proprie case.

È l’equivalente dell’intera popolazione di Manhattan, ma la loro assenza talvolta passa inosservata. Con questo paragone, un nuovo video prodotto dall’agenzia dell’Onu per i rifugiati Unhcr e dalla Hamdi Foundation invita a riflettere sulla catastrofe umanitaria in Siria.

A quasi quattro anni dall’inizio del conflitto, oltre 200mila persone sono state uccise. L’Unhcr stima che entro la fine di quest’anno circa la metà della popolazione avrà bisogno di aiuti umanitari, fra cui i 3,4 milioni di rifugiati e i 6,8 milioni di sfollati all’interno del Paese.