Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Afghanistan: sei soldati morti e undici feriti a Kabul, dove un kamikaze si è fatto esplodere al passaggio di un autobus dell’esercito. L’attentato è stato rivendicato dai taliban.

Polonia: l’ex presidente Kwasniewski ha ammesso che nel suo Paese c’era un centro di detenzione segreto che la Cia usava per interrogare e torturare i presunti terroristi di Al Qaeda.

Oggi: il premier Matteo Renzi è in visita ad Ankara. Il Senato in Francia si riunisce per pronunciarsi sulla proposta del riconoscimento dello stato palestinese.

– A Lima è in corso la ventesima sessione Onu sui cambiamenti climatici. La Bce presenta la pubblicazione del suo report mensile. L’Istat pubblica i dati sulla produzione industriale di ottobre 2014.

– Isis: gli jihadisti commentano su Twitter il rapporto sulle torture della Cia: “Fratelli e sorelle, vendicatevi del serpente americano”.

– Cisgiordania: in uno scontro con i soldati israeliani, è rimasto ucciso il ministro senza portafoglio palestinese Ziad Abu Ein.

Yemen: Nasser Al-Ansi, il capo di un ramo di Al Qaeda, incolpa Obama per la morte dei due ostaggi Somers e Korkie. In un video accusa: “Ha preso la decisione sbagliata, mettendo così la firma per la morte dei due uomini”

Irlanda: in 50mila hanno manifestato di fronte alla sede del parlamento di Dublino per protestare contro la tassa sull’acqua pubblica.

Afghanistan: l’esercito statunitense ha rilasciato gli ultimi tre prigionieri del carcere di Bagram. Si concludono così le operazioni militari degli Usa nei centri di detenzione del Paese.

– Isis: gli jihadisti vogliono vendere il corpo di James Foley per 1 milione di dollari, offrendo di provare la sua identità con il test del Dna e di lasciarlo al confine con la Turchia. Lo rivela BuzzFeed.

Stati Uniti: circa il 20 per cento degli statunitensi ha attualmente debiti con le strutture sanitarie.

Hong Kong: sono cominciate le operazioni di sgombero degli accampamenti dei manifestanti pro-democrazia di Occupy Central.

Israele: il premier Netanyahu incontrerà il segretario di Stato americano John Kerry domenica a Roma. Discuteranno del rilancio del processo di pace tra israeliani e palestinesi.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E