Me

Le notizie di oggi

Quello che dovete sapere per questa giornata

Immagine di copertina

Onu: l’agenzia per i rifugiati, Unhcr, ha reso noto che da gennaio sono morti 3.419 migranti nel mar Mediterraneo.

Dall’inizio dell’anno sono stati oltre 207mila le persone che hanno tentato la traversata, una cifra tre volte superiore al record toccato nel 2011, quando i migranti fuggiti dalle primavere arabe erano stati 70mila.

India: è morta la ragazza che era stata bruciata viva dai suoi stupratori. Aveva ustioni sull’80 per cento del corpo.

Isis: i jihadisti diffondono le foto di un’esecuzione in cui gettano da un edificio un uomo, accusato di essere omosessuale.

Irlanda: il governo ha annunciato che accoglierà la mozione presentata dall’opposizione che chiede al parlamento di riconoscere lo stato palestinese.

Francia: con la liberazione di Serge Lazarevic, rapito in Mali nel 2011, il Paese non ha più ostaggi nel mondo.

Italia: il premier ha annunciato che il 10 dicembre al Consiglio dei ministri saranno proposte alcune modifiche al codice penale per inasprire le pene sui reati di corruzione.

Germania: non verrà processato l’88enne tedesco incriminato per aver partecipato al massacro nazista di Oradour-sur-Glane. Il motivo è la mancanza di prove. L’uomo, infatti, ha ammesso di esser stato sul posto, ma sostiene di non aver sparato nessun colpo.

Stati Uniti: dopo la diffusione del rapporto sulle torture della Cia durante gli interrogatori, il presidente Obama promette “Mai più queste tecniche, hanno danneggiato l’immagine dell’America”.

Regno Unito: venduta per 370 milioni di sterline la sede di Scotland Yard a Londra, sede simbolo della polizia londinese. Se l’è aggiudicata un fondo di investimenti con base ad Abu Dhabi.

Svezia: la polizia sequestra i server del sito Pirate Bay, il sito per scaricare file torrent, per violazione del diritto d’autore.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E