Me

Le notizie di oggi

Quelle che non leggerete sui vostri giornali

Immagine di copertina

Stati Uniti: negli ultimi 15 anni il New York Police Department ha ucciso 179 persone. L’86 per cento delle vittime era di origini afroamericane o ispaniche. Condannato un solo agente. Lo rivela un’indagine del Daily News.

India: il servizio di noleggio auto Uber è stato vietato a New Delhi dopo l’arresto di un autista, accusato di aver violentato una passeggera di 26 anni.

Stati Uniti: il dipartimento di Stato ha rafforzato le misure di sicurezza nelle ambasciate e nelle basi militari Usa nel mondo in vista della diffusione del rapporto sulle torture effettuate negli interrogatori dopo l’11 settembre 2001 dalla Cia.

Israele: 93 deputati hanno votato lo scioglimento del parlamento, dopo che il premier Netanyahu, la settimana scorsa, aveva rimosso Lapid e Livni, rispettivamente ministro delle finanze e della giustizia. Le elezioni anticipate saranno il 17 marzo.

– Unicef: nel 2014 si contano 230 milioni di bambini che vivono in Paesi in guerra.

Cina: otto persone condannate a morte e cinque all’ergastolo per i due attentati nella regione a maggioranza musulmana dello Xinjang, che la scorsa primavera causarono 40 vittime.

– Stati Uniti: la Corte suprema respinge il ricorso dell’azienda petrolifera britannica Bp, che chiedeva di riesaminare i termini dell’accordo per cui dovrà versare oltre 5 miliardi di dollari come risarcimento dopo la catastrofe ambientale nel golfo del Messico.

Filippine: almeno 27 morti per il tifone Hagupit, che ha distrutto case e raccolti. Un milione e 700mila persone evacuate stanno tornando nelle loro case.

Yemen: 70 morti per il naufragio di una barca che trasportava decine di migranti etiopi verso il mar Rosso. Il 31 maggio sulla stessa rotta ne morirono 60.

Grecia: il premier Samaras convoca le elezioni presidenziali per il 17 dicembre.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E