Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Ricordando Charles Monroe Schulz

Il 26 novembre del 1922 nasceva negli Stati Uniti il creatore dei Peanuts

Immagine di copertina

Il 26 novembre del 1922 nasceva a Saint Paul, nello stato americano del Minnesota il celebre fumettista Charles Monroe Schulz.

Schulz è la penna che ha dato vita ai Peanuts, una delle strisce a fumetti più celebri della storia. Il fumettista è morto il 12 febbraio 2000.

Pubblicati per la prima volta nei quotidiani il 2 ottobre 1950, i suoi personaggi come Charlie Brown, Snoopy e Linus hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo.

Era una notte buia e tempestosa“, l’incipit di tutti i racconti di Snoopy con la sua macchina da scrivere, è una frase che è entrata a tutti gli effetti nell’immaginario collettivo.

Dopo oltre quasi 20mila strisce pubblicate, nel 2000 Charles Schulz – che di lì a poco sarebbe morto – annunciò, tramite la macchina da scrivere di Snoopy, che non avrebbe più continuato a disegnare i Peanuts.

Nonostante ciò, Snoopy, Charlie Brown, Linus, Lucy, Piperita Patty e con loro tutti i Peanuts sono ancora oggi amatissimi da tutte le generazioni (si stima che nel mondo abbia accompagnato 350 milioni di persone, scrive il New York Times).

Qui alcune strisce:

 

(L’ultima striscia dei Peanuts)