Me

Puoi fare qualcosa per evitarlo

La polizia ungherese ha diffuso un video per la prevenzione degli stupri che sta facendo discutere

Immagine di copertina

La scorsa settimana la polizia di stato ungherese ha diffuso un controverso video per la prevenzione degli stupri che sta suscitando diverse polemiche.

La clip racconta la storia di una ragazzina che al ritorno da una serata in discoteca con le amiche viene aggredita da uno sconosciuto che l’ha adocchiata per strada. 

Il messaggio lanciato dalle autorità è: “Puoi fare qualcosa per evitarlo”.

La telecamera riprende tutti i  comportamenti delle protagoniste che, secondo il giudizio dell’autorità, sarebbero sbagliati: bere alcolici prima di uscire, vestirsi in modo provocante e ammiccare maliziosamente.

L’associazione ungherese per i diritti femminili Keret ha diffuso un comunicato in cui critica i contenuti diffusi: la polizia sembra voler attribuire responsabilità alle vittime che hanno peccato di leggerezza piuttosto che stigmatizzare gli aggressori.