Me

I palestinesi oltre la guerra

Gaza e la Cisgiordania non sono solo macerie. La fotografa Tanya Habjouqa con i suoi scatti ne ha raccontato il lato gioioso

Immagine di copertina

Le immagini dei territori palestinesi che vengono diffuse dai media internazionali spesso ritraggono scene di guerra e desolazione.

Ma la vita in quei luoghi non è fatta soltanto di disperazione. La fotografa Tanya Habjouqa, nata in Giordania ma cresciuta in Texas, ha voluto immortalare il lato più gioioso del popolo palestinese, mostrando la spensieratezza che le tensioni politiche non sono riusciti a soffocare. 

Il progetto si chiama Occupied Pleasures e, come spiega l’autrice, è stato realizzato per far superare all’opinione pubblica i preconcetti sulla vita di chi abita tra Gaza e l’Est di Gerusalemme.  

Campagna regione lazio