Me
Il Burning Man in timelapse
Condividi su:

Il Burning Man in timelapse

Un video del fotografo e regista Rob Two Thousand mostra in una sequenza mozzafiato tutti gli istanti dell'ultimo Burning Man

21 Nov. 2014

Il Burning Man è un festival che si svolge ogni anno dal 1991 nel deserto di Black Rock, nello stato americano del Nevada. 

Non è un festival dove si esibiscono grandi nomi della musica o dove vengono esposte famose opere d’arte, ma un evento in cui ogni persona che vi partecipa può, in piena libertà, organizzare l’esibizione o la performance che vuole.

Il festival si svolge per otto giorni tra la fine di agosto e l’inizio di settembre e, per l’occasione, nel deserto, viene costruita una città che viene poi smontata alla fine del festival: Black Rock City.

Al centro di Black Rock City viene eretto un grando fantoccio che il sabato sera viene bruciato: da questo rituale deriva il nome del festival Burning Man.

Quest’anno, il fotografo e regista Roy Two Thousand ha realizzato un video in timelapse, dal titolo Lake of Dreams in cui si vede, istante per istante, il deserto di Black Rock prima, durante e dopo il Burning Man, attraverso immagini che mostrano la bellezza del deserto di Black Rock e poi i colori e la vivacità del festival, fino all’incendio del fantoccio, in una sequenza di immagini mozzafiato.

 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus