Me
Promettimi che non lavorerai mai
Condividi su:

Promettimi che non lavorerai mai

I giovani disoccupati stanno davvero così male? La provocazione del collettivo comico The Jackal

17 Nov. 2014

Lo scorso settembre, stando ai dati resi pubblici dall’Istat, la disoccupazione giovanile in Italia ha raggiunto il 42,9 per cento.

Politici, giornali e talk-show affrontano spesso la questione, trattata come un tassello fondamentale per far riprendere l’economia nazionale.

Ma siamo sicuri che a essere disoccupati si stia così male? È la provocazione lanciata dal collettivo comico The Jackal , che ha diffuso un nuovo corto intitolato “Promettimi che non lavorerai mai”.

“Se questa crisi finisse, andrei in crisi”, sostiene il protagonista della clip. In fondo, ci si alza all’ora di pranzo e abitando con mamma e papà la tavola è già sempre pronta. Poi un giorno arriva una telefonata: “L’abbiamo selezionata per un posto di lavoro”. E l’equilibrio di vita rischia di essere rivoluzionato.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus