Me

La pista stellata per Van Gogh

È stata realizzata dall'artista olandese Daan Roosegaarde e si ispira alla Notte Stellata del grande pittore dell'Ottocento

Immagine di copertina

L’artista e designer olandese Daan Roosegaarde ha realizzato una pista ciclabile fluorescente, lastricata con 50mila piastrine di un materiale luminescente che di notte rilascia la luce che ha assorbito durante il giorno.

La forma delle luci si ispira al quadro del pittore olandese Vincent Van Gogh, Notte Stellata, che risale al 1889. La pista ciclabile, lunga un chilometro, si trova a Brabant, la contea olandese in cui Van Gogh è nato e cresciuto.

Sempre nei Paesi Bassi, il 12 novembre 2014 è stata inaugurata la prima pista ciclabile solare al mondo. Si chiama SolaRoad e, nelle intenzioni dei suoi inventori, è un progetto rivoluzionario che consentirà di ricaricare biciclette e veicoli elettrici su tutta la rete stradale del Paese, che conta 22mila chilometri di piste ciclabili.

Il primo tratto sperimentale della pista è lungo 70 metri, pavimentato con pannelli solari in grado di accumulare calore e di produrre energia pulita. Collega Krommenie – sobborgo trenta chilometri a nord di Amsterdam – e Wormerveer, lungo il cui tratto si stima transitino ogni giorno circa 2mila biciclette.

Qui le immagini della pista fluorescente ispirata a Van Gogh