Me
Le notizie di oggi
Condividi su:

Le notizie di oggi

Quelle che non leggerete sui vostri giornali

07 Nov. 2014

Bin Laden: il Navy Seal che ha ucciso il leader di al Qaeda si chiama Rob O’Neill, ha 38 anni e viene dal Montana. Nel finesettimana racconterà la sua testimonianza sull’emittente televisiva Fox.

Stati Uniti: la Corte Suprema ha respinto il ricorso contro le nozze gay, dichiarandole legali in 30 stati.

Israele: per la prima volta dal 2007 ha permesso il passaggio di merci palestinesi dirette a Gaza. Intanto, morto un ragazzo israeliano rimasto ferito nell’attentato a Gerusalemme di due giorni fa rivendicato da Hamas.

Iran: il Presidente Obama ha scritto una lettera all’ayatollah Khamenei invitandolo a combattere insieme contro l’Isis. Una delle condizioni per gli Usa potrebbe essere cedere sul nucleare iraniano.

Francia: il governo iracheno annuncia di aver collaborato a un’operazione che ha portato alla scoperta di cellule dormienti dell’Isis a Parigi e all’arresto di 200 persone legate al gruppo.

Ebola: nell’Africa occidentale il virus ha ucciso 4.818 persone. In Sierra Leone finora sono morte 1.062 persone a causa del virus. L’Unione europea e diverse case farmaceutiche sono pronte a versare 280 milioni di euro per combattere l’Ebola.

Siria: gli Usa hanno condotto bombardamenti contro il gruppo Khorasan. Secondo l’esercito stavano organizzando attentati in occidente. Almeno 6 membri del fronte Al Nusra, il braccio siriano dial Qaeda, morti ad Aleppo in un bombardamento della coalizione.

Ucraina: il governo ha smentito la possibilità di un’offensiva contro i ribelli nell’est del Paese. Ha inoltre imposto il controllo dei passaporti alla frontiera con le Repubbliche autoproclamate.

Pakistan: la famiglia della coppia di cristiani bruciati sarà risarcita con un indennizzo di circa 49mila dollari.

Italia: Luca Cordero di Montezemolo designato nuovo capo di Alitalia.

Israele: lo stato non sarà processato dalla Corte Penale Internazionale per l’uccisione nel 2010 di nove militanti turchi. Per la Corte non si è trattato di un crimine di guerra.

Russia: il servizio antimonopolio ha aperto un’indagine su alcune compagnie petrolifere sospettate di manipolare il mercato nazionale per aumentare il prezzo della benzina.

Egitto: donna ferita in un’esplosione al Cairo presso il palazzo presidenziale.

Belgio: 100mila persone in piazza contro le riforme di lavoro e pensioni proposte dal governo.

Bulgaria: trovato l’accordo per formare un governo di centrodestra.

Hong Kong: scontri tra polizia e manifestanti nel quartiere di Mong Kok.

Mozambico: liberati 200 esponenti dell’opposizione che erano stati arrestati.

Italia: il maresciallo Giuseppe Giangrande, ferito in una sparatoria sotto Palazzo Chigi nell’aprile 2013, è stato dimesso dall’ospedale.

Banca Centrale Europea: il governatore Draghi ha annunciato che lascerà i tassi invariati.

Libia: la corte suprema ha giudicato illegittimo il Parlamento eletto e insediatosi a Tobruk. Quest’ultimo, a sua volta, non ha riconosciuto il verdetto della corte.

Italia: eletto come membro laico del Consiglio Superiore della Magistratura, Alessio Zaccaria, proposto dal Movimento 5 Stelle. Silvana Sciarra, proposta dal PD, eletta alla Corte Costituzionale.

Costa d’Avorio: 8 persone morte nel crollo di un edificio.

Stati Uniti: arrestato dall’Fbi il nuovo direttore di Silk Road, il sito online in cui si può commerciare anonimamente, usato per comprare stupefacenti.

Guerre Stellari: la Walt Disney annuncia l’uscita nel 2015 del settimo episodio della saga.

Amazon: ha presentato Echo, un altoparlante che risponde ai comandi vocali.

Apple: bloccate le applicazioni colpite dal malware WireLurker in Cina.

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint).

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus