Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Le notizie di oggi

Ogni mattina senza giri di parole su The Post Internazionale

Immagine di copertina

Canada: sparatoria fuori e dentro il parlamento di Ottawa. Morti un militare e uno degli attentatori, recentemente convertito all’Islam. Potrebbero esserci altri aggressori. Ancora non è chiara la matrice dell’attentato (riepilogo).

Messico: arrestato il sindaco di Iguala, con l’accusa di aver orchestrato la scomparsa dei 43 studenti.

Siria: un gruppo di contractor statunitensi si è unito alle forze delle Unità di protezione del popolo curde (Ypg) a Kobane per raccogliere informazioni di intelligence e per preparare azioni di terra.

Nigeria: Boko Haram uccide tre persone a Pelachiroma.

– Gerusalemme: un’auto ha investito alcuni passeggeri di un tram e ha ucciso una bambina di tre mesi, ferendo sette persone. L’uomo alla guida della macchina era un arabo ed è morto anche lui. Le autorità israeliane dicono che si tratti di un attacco terroristico.

Ebola: per Obama in Liberia ci sarebbero segni di modesto miglioramento nella lotta al virus. Il ministero della Salute americano ha dichiarato che i passeggeri provenienti da Liberia, Sierra Leone e Guinea saranno monitorati per 21 giorni. Secondo l’Oms sono 4.877 i morti a causa del virus.

Ucraina: aerei Nato intercettano un jet spia russo. Un morto e tre feriti in scontri a Donetsk.

Turchia: una donna è stata arrestata per aver pubblicato su Twitter una foto offensiva verso il Corano.

– Iraq: oltre 100 uomini dell’Isis si sono consegnati all’esercito a Jurf al Sakhar. Almeno 28 persone sono morte in tre attentati a Baghdad. Le forze statunitensi potrebbero usare l’aeroporto di Harir, nel Kurdistan iracheno, per combattere l’Isis.

– Stati Uniti: Barack Obama ha scelto David Cohen, sottosegretario al Tesoro e soprannominato “il Batman della finanza”, per penetrare nel mondo della finanza dell’Isis.

– Brasile: l’ex calciatore Romario, eletto al Senato per il Partito Socialista, ha annunciato che al ballottaggio per le presidenziali sosterrà il candidato Aecio Neves. Dima Rousseff è avanti nei sondaggi: 52 contro il 48 di Neves.

– Pakistan: arrestato ragazzo cristiano dopo nozze con musulmana.

– Spagna: indagate 11 persone per l’inchiesta per tangenti legata al figlio del presidente di Convergencia i Uniò, partito autonomista catalano.

– Libia: morte almeno 11 persone negli scontri a Bengasi.

Ogni mattina le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E