Me

Cosa è successo oggi nel mondo

Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale

Immagine di copertina

Canada: due o tre uomini armati hanno esploso una serie di colpi nell’area del Parlamento in tre diverse sparatorie, uccidendo un militare. Morto anche uno degli attentatori. Non è ancora chiara la matrice dell’attacco, e l’operazione di polizia è ancora in corso.

– Ebola: secondo l’Oms sono 4.877 i morti a causa del virus.

India: una bambina di tre anni è stata violentata all’asilo nido.

Israele: attentato di Hamas a Gerusalemme, muore bimba di tre mesi. Secondo premier Nathanyau, la responsabilità è del presidente palestinese Abu Mazen. Sparatoria al confine con l’Egitto, due militari feriti dai contrabbandieri.

– Siria: il governo di Assad sta dando sostegno logistico alle truppe curde assediate dall’Isis a Kobane. Truppe governative distruggono 2 dei 3 jet di cui l’Isis era entrato in possesso. Morti 18 bambini in un bombardamento dell’aviazione siriana. E’ morto il terzo giovane jihadista proveniente dalla cittadina britannica di Portsmouth.

– Libia: violenti scontri presso l’aeroporto di Bengasi. Morti 2 soldati.

– Somalia: gli Shabaab lapidano un ragazzo 18enne accusato di stupro.

– Germania: la sinistra radicale della Linke vicina a conquistare il primo ministro presidente della sua storia, in Turingia.

– Italia: la Guardia di Finanza ha sequestrato 900mila euro a Fabio Cannavaro.

– Ucraina: aerei Nato intercettano un jet spia russo. Un morto e tre feriti in scontri a Donetsk.

– Svezia: continua, senza esiti, la caccia al sottomarino fantasma.

– Turchia: il Presidente Erdogan critica la scelta degli Usa di armare i curdi. Una donna è stata arrestata per aver pubblicato su Twitter una foto offensiva verso il Corano.

– Iraq: nuovo attentato a Baghdad, muoiono 11 persone. Quattro militari ex membri di Blackwater considerati colpevoli di una strage di 17 iracheni avvenuta sette anni fa. Le truppe irachene si dicono pronte a riconquistare città in mano all’Isis.

– Francia: ragazza italiana sfrattata da appartamento a Parigi per aver chiesto la ricevuta.

Isis: muore il padre dell’ostaggio John Cantlie.

Regno Unito: secondo un sondaggio il 56 per cento dei britannici sceglierebbe di restare nell’Unione europea, in un eventuale referendum.

– Arabia Saudita: arrestati 14 jihadisti.

– Svizzera: vendute nei bar capsule di latte con volti di Mussolini e Hitler.

– Cina: in corso assemblea plenaria del comitato centrale del Partito Comunista Cinese per decidere riguardo una riforma dell’impianto giudiziario.

Campagna regione lazio

– Egitto: esplode bomba al Cairo, 10 persone ferite.

– Unione europea: il Parlamento europeo ha votato la fiducia alla Commissione presieduta da Juncker.

– Colombia: il Parlamento ha deciso di inserire il volto dello scrittore Gabriel Garcia Marquez su nuove banconote.

 Le notizie senza giri di parole su The Post Internazionale (@thepostint)

Iscriviti alla newsletter: http://goo.gl/w2kb5E