Me
Un occhio alla morale
Condividi su:

Un occhio alla morale

Relazioni extraconiugali, omosessualità, aborto. Il Pew Research Center indaga su cosa sia ritenuto oggi moralmente inaccettabile

18 Apr. 2014

Il Pew Research Center ha intervistato i cittadini di 40 paesi del mondo su una serie di questioni che vanno dalle relazioni extraconiugali al gioco d’azzardo, chiedendogli se siano moralmente accettabili, inaccettabili o non costituiscano una questione morale. Il risultato è stato pubblicato nel rapporto “Global views on morality“.

L’indagine ha riguardato alcuni temi specifici: relazioni extraconiugali, gioco d’azzardo, omosessualità, aborto, sesso prematrimoniale, consumo di alcolici, divorzio e contraccezione. Si sono registrate una grande quantità di opinioni differenti su tutte le tematiche proposte.

In generale, le relazioni extraconiugali sono il tema dove gli intervistati sono stati più duri (ad eccezione della Francia). Il 78 per cento di loro le ritiene infatti moralmente inaccettabili, mentre il gioco d’azzardo è inaccettabile per il 62 per cento degli intervistati e l’omosessualità per il 59 per cento di loro.

Subito dopo arriva l’aborto, condannato dal 56 per cento degli intervistati. Anche il sesso prematrimoniale e l’uso di alcol sono malvisti. Al contrario, l’uso di contraccettivi e il divorzio sono considerati accettabili dalla maggioranza delle persone.

La rivista the Wire ha pubblicato alcune mappe interattive che consentono di vedere come gli intervistati dei diversi paesi si siano espressi su una determinata tematica.

Osservandole, emerge che i paesi africani a maggioranza musulmana tendono a trovare la maggior parte di queste attività moralmente inaccettabili. Ad esempio, solo in Pakistan, Nigeria e Ghana l’uso della contraccezione è stata condannata da almeno la metà degli intervistati. Dall’altro lato, nelle economie più avanzate, come quelle in Europa occidentale, Giappone e Nord America, le persone tendono a vedere più di buon occhio tali questioni o a non considerarle tutte questioni morali.

In Italia il 64 per cento degli intervistati nel nostro paese ritiene che le relazioni extraconiugali siano da condannare; il 42 per cento ammette il sesso prima del matrimonio. L’impiego di metodi contraccettivi è tollerato dal 59 per cento degli italiani, e per molti il gioco d’azzardo e il consumo di alcol non sono questioni che interessano la morale (rispettivamente per il 48 e il 49 per cento).

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus