Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Premio Passaggi 2014

Storie, immagini e itinerari che cambiano il futuro

Immagine di copertina

Al via presso il Centro Studi CTS la terza edizione del Premio “Passaggi”. In palio una borsa di studio a copertura totale. Quest’anno con una giuria tecnica d’eccezione e una giuria social su facebook.

Nel 2010 il Premio “Passaggi” è stato vinto dal lavoro di Fabrizio Ricci sul Ghana. Il punto di partenza era la domanda di Baudelaire: «O sorprendenti viaggiatori! Dite, che vedeste?». “Un obroni-uomo bianco in Ghana” è il titolo del suo racconto. Un viaggio tra venditori ambulanti, pescatori, elefanti nella Savana, baraccopoli, fortezze da cui partirono gli schiavi verso le Americhe. Un suggestivo e contemporaneo paesaggio d’Africa. In quella successiva del 2012 è la volta di Sebastiano Paccini con un contributo forte e incisivo su El Salvador “La scorsa guerriglia, la luce di oggi”.

Quest’anno, dal 28 marzo, ritorna “Passaggi” – premio promosso dal Centro Studi CTS e Società Geografica Italiana – in collaborazione con The Post Internazionale e con il Festival della Letteratura di Viaggio, che invita a raccontare i propri viaggi, in forma breve e doppia.

Con un testo non più lungo di due classiche cartelle (3600 battute), accompagnato da un minimo di una a un massimo di cinque fotografie (formato jpg). In palio, una borsa di studio per partecipare alla quinta edizione del Master in Reportage di Viaggio, diretto dal giornalista e fotografo Antonio Politano, che sarà assegnata al racconto migliore tra quelli pervenuti entro il 13 aprile 2014.

Ogni settimana i migliori lavori saranno pubblicati sulla pagina facebook del Premio per partecipare alla selezione finale e alla votazione da parte della giuria social (vedi regolamento) e della giuria tecnica presieduta da Antonio Politano e composta Donatella Chiappini (giornalista, La Repubblica), Silvestro Serra (direttore, Touring – National Geographic Traveler), Giulio Gambino (direttore, The Post Internazionale), Daria Bonera (photoeditor, Touring – National Geographic Traveler), Paola Brivio (photoeditor, Focus), Valentina Vivona (giornalista, The Post Internazionale), Massimiliano Palumbo (giornalista, fotografo e blogger), Orfeo Pagnani (editore, Exòrma).

Per partecipare basta inviare testi e foto all’indirizzo: reportage@centrostudicts.it.

Tutte le informazioni con i regolamenti dei premi qui: MASTER IN REPORTAGE DI VIAGGIO