Me

Il Mediterraneo in Kayak

Due ragazzi francesi e la loro avventura: Mare Nostrum

Il Mar Mediterraneo è solo l’1% della superficie totale degli oceani ma è ricco di biodiversità marina, una ricchezza che dobbiamo assolutamente proteggere. Al suo interno ritroviamo il 10% delle specie totali conosciute nel mondo e molte specie endemiche.

Una eredità che i giovani Louis Wilmotte e Douglas Coue vogliono valorizzare e tutelare con il progetto “Mare Nostrum”. L’attraversamento del Mediterraneo in Kayak. Sono partiti dallo Stretto di Gibilterra e arriveranno in Turchia, in questo momento si trovano in Campania e abbiamo potuto incontrarli presso l’Area marina protetta della Gaiola, Napoli.

Ventitrè anni ciascuno il loro progetto “Mare Nostrum” è coprire 10000 km di costa mediterranea in Kayak per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto sia unico il nostro patrimonio marino e contribuire alla sua protezione. Qui l’intervista dove raccontano un po’ di aneddoti sulla loro avventura

Continueremo a seguire il loro diaro di bordo su www.marenostrum-project.com