Me

Il Parlamento contro l’Euromaidan

Il Parlamento ucraino spinge per l'approvazione di una legge antiproteste, per limitare le manifestazioni nel Paese

Immagine di copertina

Il Parlamento ucraino discute una vasta legge sul blocco delle proteste contro il governo e i suoi rappresentanti. I sostenitori del presidente Viktor Yanukovich hanno presentato un provvedimento che vieta gli insediamenti abusivi di tende, palchi e amplificatori in luoghi pubblici. L’effetto del testo è di contenere le numerose proteste che da novembre si sono diffuse nelle piazze di Kiev.

La legge, in attesa della firma di Yanukovich, ha subito suscitato l’agitazione dei cittadini e dei leader dell’opposizione. Proprio questi verrebbero limitati in maniera diretta poiché usano i palchi delle proteste per esprimere i loro messaggi di supporto alle proteste. Anche i cortei di automobili con più di 5 veicoli saranno fermati dalle autorità.

Per chi contravviene alle disposizioni sono previste multe fino a 470 euro e la detenzione fino a un massimo di 15 giorni.