Me

Basta sorveglianza

Una commissione di esperti ha raccomandato alla Casa Bianca di imporre limiti più severi nei programmi di sorveglianza della Nsa

Immagine di copertina

La commissione indipendente di esperti convocata da Obama sulla scia delle rivelazioni di Edward Snowden ha raccomandato alla Casa Bianca di imporre limiti più severi nei programmi di sorveglianza telematica gestiti dalla NSA, l’agenzia di sicurezza nazionale americana.

Nel report commissionato dal presidente, i 5 esperti dell’intelligence consigliano di cambiare radicalmente il modo in cui la NSA raccoglie le informazioni. La ristrutturazione del sistema dovrebbe assicurare agli utenti di avere sempre il controllo dei propri dati. Le compagnie di telecomunicazione e i consorzi privati dovrebbero garantire la raccolta dei dati e questi non potrebbero essere direttamente ceduti all’agenzia senza il previo consenso di una corte giudiziaria.

Nel Congresso, i difensori della privacy e i gruppi di sostegno per le libertà civili hanno accolto con soddisfazione il report.