Me

Maduro ce la fa

Approvata la legge che permetterà al presidente di legiferare attraverso decreti

Immagine di copertina

Ci si aspettava l’approvazione della Enabling Law già dalla scorsa settimana, quando in un dibattito preliminare Maduro era riuscito a ottenere il supporto dei due terzi dei parlamentari. Ieri l’Enabling Law è stata votata e approvata formalmente.

In base ad essa, il presidente del Venezuela ha l’autorizzazione a legiferare senza l’approvazione del Parlamento.

Maduro aveva chiesto di vedersi attribuire maggiori poteri personali per stroncare i suoi avversari, che stanno conducendo una “guerra economica contro il suo governo”. La facoltà di emanare decreti verrà utilizzata dal presidente del Venezuela per combattere l’inflazione, che ha raggiunto diverse volte un tasso del 54per cento, e per porre rimedio alla scarsa disponibilità di beni di prima necessità.

“Mi avevano sottovalutato”, ha detto Maduro riferendosi ai suoi oppositori, “pensavano che fossi un dilettante. Ma quello che hanno visto è solo una piccola parte di ciò che faremo”.