Me

Una donna alla Fed

Oggi la nomina ufficiale di Janet L. Yellen a nuova guida della Federal Reserve

Immagine di copertina

È attesa per oggi alle 15 la nomina di Janet L. Yellen a presidente della Federal Reserve, la banca centrale degli Stati Uniti. Insieme a Ben Bernanke, presidente della Fed dal 2006 e in carica fino al prossimo 31 gennaio, Yellen incontrerà Barack Obama nella East Room della Casa Bianca per l’annuncio formale.

Si tratterebbe della prima donna a capo della Fed, una delle più importanti istituzioni economiche del mondo. Janet L. Yellen, 67 anni, è stata vicepresidente della Federal Reserve dal 2010, nonché presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco e consigliere alla Casa Bianca.

La sua nomina sembrerebbe avere un supporto bipartisan, anche se alcuni senatori repubblicani potrebbero porre degli ostacoli. Il senatore Bob Corker del Tennessee, ad esempio, votò contro la sua nomina a vicepresidente a causa della sue “visioni accomodanti sulla politica monetaria”.

Ciò che gli americani si aspettano dal Yellen è che rilassi la politica monetaria espansiva voluta da Bernanke, favorendo la ripresa economica e l’occupazione.