Me

Esplosione a Benghazi

Danneggiato il ministero degli Affari Esteri libico nell’anniversario dell’11 settembre

Immagine di copertina

Un’esplosione ha danneggiato la sede del Ministero degli affari esteri a Benghazi, in Libia.

Al momento non si è in grado di verificare se ci sono state vittime.

L’esplosione arriva nel primo anniversario dell’attacco al consolato degli Stati Uniti nella città libica, in cui sono morti quattro americani tra cui l’ambasciatore Chris Stevens.

Per quell’evento era stato dichiarato responsabile un gruppo armato che ha sferrato l’attacco simbolicamente all’anniversario dell’11 settembre.