Me

Il grattacielo che scioglie le auto

Un palazzo di Londra riflette i raggi del sole creando problemi alla cittadinanza

Immagine di copertina

Al 20 di Fenchurch Street, proprio nel centro finanziario di Londra, esiste un grattacielo di 38 piani conosciuto come “Walkie-talkie” per via della sua forma insolita.

Questo palazzo sta creando non pochi problemi ai londinesi, a causa della sua capacità di concentrare i raggi del sole e di rifletterli sulle auto, finestre, negozi e persone nei dintorni.

Starebbe letteralmente sciogliendo le auto. L’ultimo caso è stato quello di una bellissima Jaguar XJ alcune parti della quale si sono fuse dopo che l’auto era stata parcheggiata sotto il Walkie-Talkie: «E’ rovinata – ha detto il proprietario alla BBC – davvero incredibile che sia accaduto veramente».

Il grattacielo è stato progettato dall’architetto Rafael Vinoly, già ideatore di un altro palazzo a Las Vegas, criticato per lo stesso motivo. Il palazzo del Nevada riflette i raggi solari su una piscina e molte persone si sono lamentate perché spaventate dal calore esagerato dell’acqua. Il problema del 20 di Fenchurch Street è il suo lato sud composto da una gigante parete esterna ricoperta da vetro riflettente e da una parte concava dove si concentrano i raggi del sole prima di essere riflessi con un’intensità superiore.

James Keaveney dell’Università di atomica molecolare di Durham ha spiegato che «La forma concava permette di creare una sorta di effetto di messa a fuoco». Come fosse una lente d’ingrandimento. Molti commercianti si sono lamentati: un venditore di tappeti ha visto prender fuoco la porta anteriore del suo negozio, mentre un ristorante di Londra ha trovato le sue piastrelle di ardesia completamente distrutte dal calore.

Trovare un rimedio al momento non sembra facile. Per ovviare ai problemi causati dall’edificio di Las Vegas, il proprietario aveva fatto coprire la piscina con un telone sopraelevato, ma schermare un intero quartiere non pare una soluzione fattibile.