Me

38° parallelo

Continua la tensione al confine tra le due Coree

Immagine di copertina

La Corea del Nord ha completato i preparativi per il lancio di missili a media gittata dalla sua costa orientale: lo riporta l’agenzia sudcoreana Yonhap, citando fonti militari di Seul.

Il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-Moon, ha avvertito che l’escalation innescata da Pyongyang nella penisola coreana rischia di sfuggire di mano. “L’attuale livello di tensione è molto pericoloso”, ha dichiarato nel corso di una visita a Roma, in cui ha avuto incontri con le autorità italiane e con Papa Francesco.

Alle tensioni militari si aggiunge la guerra economica: la Corea del Nord, che già la scorsa settimana aveva bloccato l’accesso all’area industriale di Kaesong, ha vietato ai 53mila lavoratori degli impianti di recarsi nelle fabbriche delle aziende sudcoreane che producono in quella enclave di cooperazione.