Me
JobTips:letture per donne ambiziose
Condividi su:

JobTips:letture per donne ambiziose

Mrs Moneypenny e suoi consigli smart

04 Apr. 2013

Heather McGregor in arte Mrs Moneypenny è una giornalista del Financial Times.

Dopo aver conseguito un MBA presso la London Business School e un dottorato di ricerca presso l’Università di Hong Kong, Mrs Moneypenny ha iniziato a scrivere per la testata economica inglese nel 1999, mentre viveva ancora a Tokyo. Oggi cura una sua interessantissima rubrica settimanale per il FT Weekend Magazine ( potete leggerla online qui: http://www.ft.com/intl/life-arts/mrs-moneypenny). E’ proprietaria di una delle agenzie di head – hunting più rinomate di Londra ma è anche visiting professor della City University Business School, e amministratore di un importante ente benefico che si occupa di formazione.

Nel 2012 ha scritto un libro dal titolo piuttosto esplicativo: Donne & Carriera. Consigli smart per lavoratrici ambiziose edito da Hoepli.

Mia madre mi regalò questo libro l’estate scorsa, poco prima della mia partenza per un meraviglioso viaggio in Sicilia, e inutile dirvi che l’ho letteralmente divorato in poche ore.

Denso di contenuti, a tratti davvero cinico ( l’autrice, ad esempio, si riferisce ai suoi figli con l’appellativo Centri di costo 1, 2 e 3) il testo ha una missione : aiutarvi a raggiungere il successo nel mondo del lavoro.

Come?

Attraverso una minuziosa spiegazione di 10 chiarissimi punti:

1) cosa conosci : come mettere a frutto efficamente le proprie competenze e capacità

2) chi conosci : come il networking sia cruciale per creare una mirata rete di conoscenze

3) non è mai troppo tardi : come NON rinunciare alle proprie ambizioni, ad ogni età

4) è ora di dire di no: come i no giusti aiutano a creare una realistica scala di priorità

5) non si può riuscire a fare tutto : come scegliere poche cose e compierle al meglio

6) eppure si deve riuscire a fare tutto : come sfatare il mito della moglie/madre tuttofare

7) la competenza finanziaria: come la competenza finanziaria molto spesso possa fare la differenza

8) la terza dimensione : come dedicarsi ad associazioni e enti benefici, parti integranti della crescita personale

9) essere pr di se stessa : come imparare ad autopromuoversi

10) da sola non puoi farcela : come imparare la preziosa skill di gestire e lavorare in un team

Il libro si chiude con un ultimo consiglio: “Quando arriverete al top, ricordatevi di voltarvi indietro e aiutare la generazione di donne dietro di voi. Come ha detto Madelaine Albright -C’è un posto speciale all’inferno riservato alle donne che non aiutano le altre.”

I miei capitoli preferiti? 1, 7 e 9! Davvero utili!

Vi ho incuriosito?

Allora correte in libreria!

A presto

Costanza

ps

Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che mi hanno scritto, questo blog esiste per voi e io mi sono già messa al lavoro. Prestissimo il post dedicato alla carriera nelle NGO, e l’intervista della settimana ad un noto architetto romano, che ci ha svelato qualche segreto del mestiere.

Invito tutti coloro che vogliano qualche info specifica a scrivermi senza problemi: costanzacestelli@gmail.com

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus