Me
Risate e lotteria per il Papa
Condividi su:

Risate e lotteria per il Papa

Su Twitter gli argentini si sono divertiti a scherzare sul nuovo pontefice

14 Mar. 2013

La proverbiale loquacità argentina si è sbizzarrita nelle ultime ventiquattro ore attraverso i 140 caratteri che permette Twitter. Il motivo è semplice, il nuovo papa è di qui. Tutti lo conoscono da anni attraverso i media, e pochi secondi dopo l’annuncio il nome di papa Bergoglio ha invaso le timeline di tutti gli utenti.

Non sono state molte le parole di congratulazioni. Gli argentini si sono più che altro divertiti a invadere i social network con battute, alcune esilaranti, altre piuttosto dure. E così, #ArgentinaDominaIlMondo è diventato inevitabilmente Top Tweet del giorno.

Dopo l’annuncio di abdicazione da parte della regina di Olanda, e l’automatica salita al trono dell’argentina Máxima Zorreguieta Cerruti, l’ego argentino è esploso al conoscere che pure il pontefice viene da Buenos Aires. “Il Papa, la regina d’Olanda, Messi e Maradona. L’argentina domina il mondo” è stato uno dei Tweets piú gettonati. “L’elezione del Papa dimostra che D10 è argentino”, dove D10 fa riferimento a Diego Armando Maradona. “L’Argentina ben posizionata: Papa al Vaticano e Dio nel Camp Nou”. “Ora si che lo vinciamo il mondiale!”, é stata una delle frasi piú usate.

Non sono mancati gli sfottó verso gli eterni rivali calcistici del Brasile. “Anche Bergoglio alla fine è migliore che Pelè e Neymar” o “Brasiliano ti battiamo pure in un campo neutro: al Vaticano”, visto che anche il cardinale di Sao Pablo era considerato papabile.

Ma la curiositá piú diffusa della giornata ha a che fare con la lotteria. Il papa Bergoglio é tifosissimo del San Lorenzo de Almagro, squadra della serie A argentina. La sua tessera come socio del Club San Lorenzo é la numero 88235, e proprio la mattina prima della sua coronazione, nella lotteria di Buenos Aires é uscito il primo premio per il numero 8235. Molti hanno urlato al segno divino. Per altri pura coincidenza. Ma su Twitter l’informazione é stata tra le piú diffuse della giornata, e oggi é giá su tutti i giornali.

 

Nel video, la sorpresa dei giornalisti argentini durante l’annuncio.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus