Me
Yoani Sánchez inizia il suo viaggio nel mondo
Condividi su:

Yoani Sánchez inizia il suo viaggio nel mondo

La blogger cubana è arrivata in Brasile. Il suo viaggio durerà tre mesi e toccherà dodici Paesi

19 Feb. 2013

La dissidente cubana Yoani Sánchez, autrice del blog “Generacion Y”, è arrivata ieri in Brasile dopo aver ottenuto il passaporto dal governo dell’Avana, che recentemente ha aperto le frontiere ai suoi cittadini.

La Sánchez ha ottenuto fama a livello internazionale per il suo blog, dal quale ha impostato nel corso degli anni una narrazione critica della politica imposta dal regime castrista del suo Paese, dove denuncia la violazione quotidiana dei diritti umani.

Il suo è il blog cubano più seguito: pubblicato in spagnolo e altre 20 lingue, conta fino a 14 milioni di accessi e migliaia di commenti ogni mese. Sempre attiva nel cercare di promuovere il cambiamento politico sull’isola, nel 2010 Wikileaks pubblicò una conversazione tra la Sánchez e alcuni diplomatici statunitensi.

In quella circostanza la blogger denunciava le restrizioni alle libertà personali imposte ai cubani, tra cui l’impossibilità di fare acquisti su internet.

Leggi l’intervista a Yoani Sánchez

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus