Me

Ecuador, Correa confermato presidente

Il presidente ecuadoriano uscente, Rafael Correa, ha vinto un secondo mandato

Immagine di copertina

Ecuador Correa confermato presidente

Il presidente uscente dell’Ecuador, il 49enne David Correa, ha annunciato la sua vittoria elettorale al primo turno dopo i primi risultati usciti dai seggi, che hanno confermato gli exit poll.

Correa ha conquistato la maggioranza assoluta dei voti attestandosi attorno al 57 per cento, contro circa il 24 per cento del suo sfidante Guillermo Lasso. Questi i risultati dopo il 50 per cento delle schede scrutinate.

“Nessuo può fermare questa rivoluzione“, ha detto a suoi sostenitori Correa dal balcone del suo palazzo presidenziale una volta arrivata la notizia. Il presidente, carismatico economista uscito dalle università statunitensi, ha preso il potere nel 2007 e ha conquistato il voto e il cuore degli ecuadoriani con la costruzione di infrastrutture e la fornitura di servizi finanziate con le entrate dell’esportazione del petrolio.

Correa, che ha dedicato la sua vittoria al presidente venezuelano Hugo Chàvez, gravemente malato, potrebbe diventare la principale voce anti-Usa dell’America Latina, nonché leader del blocco di governi socialisti che costituiscono l’Alba (Alleanza bolivariana per le Americhe), una cooperazione dei Paesi latino-americani alternativa all’Area di libero commercio delle Americhe (Alca) voluta dagli Stati Uniti.