Me

World Press Photo 2012

Vince il ritratto della disperazione di Gaza nella foto di Paul Hansen

Immagine di copertina

World Press Photo 2012

Il premio di fotogiornalismo più importante del mondo anche quest’anno ha decretato la foto dell’anno, per il 2012.

A vincere è uno scatto del fotografo Paul Hansen che ritrae in tutta la sua drammaticità il momento del funerale di due fratellini palestinesi morti in uno dei bombardamenti israeliani a Gaza.

I due piccoli corpi sono avvolti dai lenzuoli e dalle braccia dei parenti. A seguire la folla, che piange ed urla osservando disperata la marcia immobile di quelle due, piccolissime, vittime sacrificali.