Me

La Russia è il maggiore compratore d’oro al mondo

Secondo Bloomberg il governo russo ha messo da parte ingenti scorte d'oro nell'ultimo decennio

Immagine di copertina

Russia maggiore compratore oro

Secondo quanto riporta Bloomberg la Banca centrale russa ha accumulato 570 tonnellate d’oro negli ultimi 10 anni, diventando così il più grande compratore d’oro globale.

Il tutto per far fronte a un possibile cataclisma finanziario che possa far precipitare le valute di riserva per eccellenza, ovvero dollaro statunitense, euro e sterlina.

Anche la Cina attua la stessa politica pur avendo un quantitativo d’oro di un solo quarto inferiore rispetto alla Russia. L’obiettivo russo è quello di avere almeno il 10 per cento delle proprie riserve in oro.

A Gennaio scorso la cifra era stata quasi raggiunta: a fronte di un tesoro complessivo equivalente a circa 532 miliardi di dollari statunitensi, l’ammontare in oro corrispondeva a quasi 52 miliardi del valore totale.