È morta l’attrice Carrie Fisher
Condividi su:

È morta l’attrice Carrie Fisher

La principessa Leila di "Star Wars" è scomparsa all'età di 60 anni dopo l'attacco cardiaco avuto il 23 dicembre su un volo intercontinentale

27 Dic. 2016  

Secondo quanto riportato da un portavoce della famiglia, oggi 27 dicembre alle 8:55 (le 17:55 italiane) è morta a Los Angeles l’attrice Carrie Fisher, celebre per aver interpretato la principessa Leila nella saga di Guerre stellari. L’attrice aveva 60 anni.

Il comunicato diffuso dalla famiglia recita “Con profonda tristezza Billie Lourd (la figlia dell’attrice, NdR) conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è deceduta alle 8:55 di questa mattina. Carrie è stata amata dal mondo e ci mancherà profondamente. La nostra intera famiglia ringrazia per i vostri pensieri e le vostre preghiere”.

L’attrice, infatti, era stata colpita da un infarto mentre viaggiava a bordo di un aereo venerdì 23 dicembre. Il volo partito da Londra era diretto a Los Angeles. Quindici minuti prima dell’atterraggio, Fisher era andata in arresto cardiaco.

Il personale di bordo aveva tentato di rianimarla praticando il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. La donna era poi stata immediatamente ricoverata in un ospedale di Los Angeles dopo l’atterraggio in pista. 

Fisher era in tour per promuovere il suo ultimo libro, The Princess Diarist.

Una volta resa nota la notizia del suo malore, non erano mancati i messaggi di solidarietà dei suoi colleghi. Mark Hamill, che ha vestito i panni di Luke Skywalker, aveva fatto sapere di essere vicino alla famiglia Fisher, mentre Peter Mayhew, che ha impersonato Chewbacca, aveva pubblicato un pensiero su Twitter esprimendo il suo affetto per la “principessa preferita di tutti”. 

L’ultima apparizione di Carrie Fisher sul grande schermo risale allo scorso anno, nel sequel di Star Wars: Il risveglio della forza, il settimo episodio della saga. È anche apparsa in altri film, tra cui The Blues Brothers ed Harry ti presento Sally

Non solo cinema: Carrie Fisher è autrice di quattro romanzi e tre libri memorie. Proprio nel suo ultimo libro di memorie, l’attrice aveva rivelato una relazione con Harrison Ford, nata durante le riprese di Star Wars. Lei aveva 19 anni e lui 33. 

Fisher in un’intervista recente alla rivista People aveva infatti confessato che “si è trattato di un rapporto intenso. Durante la settimana eravamo Han Solo e Leila. Nei week end, Carrie ed Harrison”.