Luca Gorini:

Gli ultimi lupi di mare

Un fotografo austriaco ha ritratto i tradizionali pescatori greci e le loro imbarcazioni, raccontando di un mestiere millenario in via di estinzione

Cuba in bianco e nero

Un fotografo italiano non ha voluto raccontare l'isola attraverso i suoi colori ma utilizzando il bianco e nero, mettendone così in luce il carattere locale

Il fascino di Kyoto

Un fotografo giapponese vagabondando per le strade di Kyoto ha cercato di catturarne la bellezza e i colori

Il corpo è la mia tela

Un'artista statunitense utilizza il corpo delle persone come tela su cui dipingere, facendole diventare delle opere d'arte viventi

I cacciatori di aquiloni indiani

Le foto di Nirav Patel ci trasportano all'interno del festival di aquiloni di Uttarayan, dove persone di tutte le caste mettono da parte le differenze per giocare insieme

Il merchandising dello zar

L'opinione pubblica in Russia identifica Putin come l'uomo forte del Paese, autorevole e pieno di vigore. A dimostrarlo gli atipici souvenir a lui dedicati

Il volto mutevole di Singapore

Il progetto che documenta le variazioni del paesaggio di questa città-stato, al fine di decifrarne l'essenza e i costanti cambiamenti che subisce

Essere transessuale in Armenia

I transgender in Armenia sono vittima di discriminazioni a causa della loro identità di genere, e per questo vivono ai margini della società

I giganti del Senegal

Il wrestling in Senegal è diventato più popolare del calcio e sempre più giovani abbandonano la scuola o il posto di lavoro per praticare questa discplina

Quando i Balcani erano punk

Il governo comunista cercava di contenerlo, ma il movimento punk riuscì a diffondersi anche nell'ex Jugoslavia. Un fotografo sloveno è riuscito a documentarlo

In fondo alla miniera

La disoccupazione in Kirghizistan alimenta la diffusione delle miniere di carbone illegali. Una fotografa polacca ha voluto documentare il dramma di questa realtà

I bambini monaci dell’India

Un fotografo indiano documenta il dramma di alcuni bambini dell'India costretti a lasciare i propri famigliari per trasferirsi nei monasteri del Paese